Sigarette elettroniche, Tar sospende imposta del 58,5%

04.04.2014 08:56

Il Tar del Lazio ha confermato la sospensione cautelare dell'imposta del 58,5% sul prezzo di vendita delle sigarette elettroniche e dei prodotti accessori. Confermata anche la scelta di rimettere all'esame della Corte Costituzionale le norme del DM 16.11.2013 relative alle e-cig, norme nelle quali il Tribunale amministrativo ha riscontrato "profili di irragionevolezza". Il Tar ha accolto il ricorso delle aziende produttrici di liquidi per le sigarette elettroniche. Con l'ordinanza ha sospeso inoltre il restrittivo regime autorizzativo di produzione e distribuzione delle e-cig, di fatto equiparato alle sigarette normali per quanto riguarda adempimenti e sicurezza.

Indietro